PROGETTO Prima che il cielo ci cada sulla testa

Per i ragazzi del secondo ciclo della elementari e della prima media

PROGETTO Prima che il cielo ci cada sulla testa

MODALITA'

Due incontri in classe con animatore

Un'uscita sul territorio a conclusione del lavoro fatto a scuola



Ci circondano, ci rinfrescano, ci curano, ci rallegrano,ci aiutano…gli alberi sono parte integrante della nostra vita quotidiana, ma proprio forse perché fanno così parte della nostra esistenza spesso ne dimentichiamo il valore e l’importanza e li danneggiamo, non li rispettiamo o forse solo ce ne dimentichiamo. Gli alberi hanno sempre svolto e svolgono un ruolo fondamentale nella vita dell’essere umano e riscoprirne il valore è un passo fondamentale per ritornare ad amarli e a proteggerli proprio perché in questo modo proteggiamo noi stessi.

Questa proposta tende a favorire l’interiorizzazione di comportamenti e abitudini corretti nei confronti dell’ambiente naturale attraverso la conoscenza delle caratteristiche degli alberi nella storia e nella vita dell’uomo

OBIETTIVI

  • Imparare ad ascoltare con attenzione le voci delle piante, del bosco e quelle dentro di noi.   
  • Rendere consapevoli i ragazzi che noi tutti apparteniamo allo stesso ambiente.   
  • Raccontare la relazione tra l’uomo e la natura attraverso le leggende legate ai boschi e agli alberi.   
  • Stimolare la curiosità e il naturale bisogno di espressione dei propri sentimenti.   Introdurre ad un nuovo approccio alle leggende riguardanti le proprietà e il significato degli alberi.   
  • Promuovere una coscienza ecologica, volta al rispetto della natura come bene comune.   
  • Sviluppare la creatività del ragazzo.

 










Le PROPOSTE