Ricerca

Risultati della ricerca

97 risultati della ricerca per "città"

Germania/Austria - PASSAU, città dei tre fiumi, Danubio, Inn, Ilz in bici

Trek in bici ...in Europa Passau è una città unica al mondo perché si trova alla confluenza di tre fiumi che provengono da tre diversi punti cardinali (l'Inn da sud, il Danubio da ovest e l'Ilz da nord) e che, dopo essersi incontrati, proseguono insieme in una nuova direzione. L'Inn, è un importante fiume dell'Europa centrale, tributario del Danubio. La sua sorgente è in alta Engadina (la valle che porta il suo nome), presso il Passo Maloia, vicino al confine italiano. Dopo aver attraversato la valle di Sankt Moritz il fiume entra nel Tirolo austriaco, dove bagna la capitale Innsbruck (che prende nome dal ponte sul fiu...

Lombardia - Il CREMASCO...Terra di Città Murate

Trek in bici ...In Italia Le mura venete di Crema, il castello visconteo di Pandino, la rocca sforzesca di Soncino, le mura di Pizzighettone, importante presidio militare sull'Adda, rappresentano un prezioso patrimonio storico-artistico. Obiettivi specifici: conoscere un ambiente fluviale nei suoi aspetti naturalistici ed antropici Attività: pedalare nelle "bassa" Alloggio: albergo Durata: da un giorno in su

Repubblica Ceca - PRAGA magica...chiedi chi era il Golem

Città Invisibili In Europa Oltre ad essere una perla storica dell’Europa, Praga è anche una delle città più belle al mondo. È il principale centro politico, commerciale e culturale della Repubblica Ceca. È un “libro” di architettura con un numero infinito di monumenti, nonché una città piena di musica, romanticismo e nostalgia, ma è soprattutto una città moderna piena di vita! Nelle fonti più antiche non si parla ancora di Praga. Si parla di una città dal nome Mezihradí, che significa “tra due castelli”. Questo nome spiega la collocazione dell’insediamento urbano, che si trovava tra due castelli. Dal X secolo alla fine ...

Campania - NAPOLI...guagliò

Città Invisibili In Italia centro-meridionale Napoli, città d'arte, si apre a forma di anfiteatro sul mare ed è delimitata dal Vesuvio, dai Monti della costa e dalle isole di Capri, di Ischia e di Procida e dal Capo Miseno.  La sua storia è ormai provata; la prima colonizzazione del territorio risale al IX a.C., quasi 3000 anni fa quando "mercanti e viaggiatori anatolici ed achei si affacciarono nel golfo per dirigersi verso gli empori minerari dell'alto Tirreno" e fondarono Partenope nell'area che include l'isolotto di Megaride (l'attuale Castel dell'Ovo) e il Promontorio di Monte Echia (l'odierna Monte di Dio e Pizzofalcone). Successiva...

Veneto - VERONA...grazie al "grande bardo"

Città Invisibili In Italia settentrionale Verona, grazie alla ricchezza di reperti romani sparsi sul suo territorio, permette come poche città in Italia, di ripercorrere tutte le fasi della storia romana. Le origini e l'espansione di Roma, i fasti dell'Impero, fino alla decadenza e le prime invasioni barbariche, gli aspetti logistici, la vita di tutti i giorni, quella religiosa, politica, economica sono presenti in tutta Verona. Ma Verona vuol dire anche medioevo, rinascimento... Obiettivi specifici: conoscere la storia della città Attività: escursione per la città Alloggio: albergo sul Lago di Garda o dintorni Durata: da un giorno in...

Lazio - ROMA...una grande civiltà del passato

...che STORIA, ragazzi! Epoca Romana...ROMA, caput mundi La leggenda dei sette re di Roma Romolo: dopo la fondazione della città si adoperò per popolarla, offrendo asilo a quanti avessero voluto trovarvi rifugio, e procurando loro delle mogli (Ratto delle Sabine). Ciò scatenò una guerra che terminò con l'unione dei due popoli. Si racconta, inoltre, che circa quarant'anni più tardi, durante un temporale, Romolo scomparve salendo al cielo, e che divenne il dio Quirino, protettore di Roma Numa Pompilio: il secondo re di Roma, fu uomo pacifico e pio, ed impartì ai Romani insegnamenti spirituali, istituendo i primi collegi sacerdotali (pontefici, auguri,...

Veneto - VENEZIA “SCONTA” ...alla ricerca di Corto Maltese

Gite dell’Accoglienza Città Invisibili Venezia, costruita su canali, barene, lagune rappresenta un patrimonio ambientale e paesaggistico unico. In questo strano territorio, a metà fra l’acqua e la terra, il sovrapporsi di elementi naturali ed umani determina un sistema particolarmente fragile e soggetto ad equilibrio delicatissimo. Entreremo in questo mondo in modo insolito cercando i suoi aspetti più nascosti, seguendo itinerari legati ad aspetti storico-artistici e alle caratteristiche ambientali di questa città, così ricca di atmosfere e suggestioni, sottese dall’onnipresente presenza del mare. Gli itinerari proposti vanno alla ...

Veneto - VENEZIA “SCONTA” ...alla ricerca di Corto Maltese

Gite di un giorno Città Invisibili Venezia, costruita su canali, barene, lagune rappresenta un patrimonio ambientale e paesaggistico unico. In questo strano territorio, a metà fra l’acqua e la terra, il sovrapporsi di elementi naturali ed umani determina un sistema particolarmente fragile e soggetto ad equilibrio delicatissimo. Entreremo in questo mondo in modo insolito cercando i suoi aspetti più nascosti, seguendo itinerari legati ad aspetti storico-artistici e alle caratteristiche ambientali di questa città, così ricca di atmosfere e suggestioni, sottese dall’onnipresente presenza del mare. Gli itinerari proposti vanno alla ...

Repubblica Ceca - PRAGA

Europa, casa nostra Grandi Città d'Europa Oltre ad essere una perla storica dell’Europa, Praga è anche una delle città più belle al mondo. È un “libro” di architettura con un numero infinito di monumenti, nonché una città piena di musica, romanticismo e nostalgia, ma è soprattutto una città moderna piena di vita! Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città Attività: itinerari “segreti” in città   Alloggio: albergo/ostello a Praga Durata: da quattro giorni in su

Veneto - VENEZIA...alla ricerca di CORTO MALTESE

Città Invisibili In Italia settentrionale Gli itinerari proposti vanno alla scoperta di una Venezia lontana dai turisti, piena di disegni, di fantasia, di consigli pratici attraverso capolavori nascosti da scoprire, campielli sconosciuti, pietre ricche di storia, fiabe e leggende da conoscere… Venezia appartata, magica, nascosta al turismo di massa… la Venezia di Corto Maltese e dei veneziani da gustare con lo stato d’animo giusto… Andremo alla scoperta della città e dei suoi angoli più nascosti (nel vero senso del termine) mettendo in funzioni i vostri sensi: l’olfatto per sentire la “puzza” e gli odori di Venezia, il tatto per senti...

Toscana - FIRENZE...tra guelfi e ghibellini

Città Invisibili In Italia centro-meridionale Nel 1115 il popolo fiorentino decise di diventare un comune. Firenze prese molta più importanza all'inizio del Medioevo accogliendo il Concilio del 1055. Nel 1210 la popolazione si divise in Guelfi e Ghibellini. Le lotte tra di essi risalgono al 1216. Di tutte le lotte tra comuni possiamo ricordare la battaglia di Montaperti, come tramandato dai famosi versi di Dante Alighieri. I Guelfi furono sconfitti e i Ghibellini presero la città di Firenze, tutto ciò dette il via a una seria di rivolte che portarono all'esilio, alla confisca dei beni e alla distruzione delle case dei Guelfi. Nel 1264 il ...

Lazio - ROMA...ma che ce frega, ma che c'enporta

Città Invisibili In Italia centro-meridionale “Quanto sei bella Roma quand'e' sera / quando la luna se specchia dentro ar fontanone / e le coppiette se ne vanno via, / quanto sei bella Roma / quando piove. Quanto sei bella Roma quand'e' er tramonto / quando l'arancio rosseggia ancora sui sette colli / e le finestre so' tanti occhi, che te sembrano dì: quanto sei bella.Oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui,/ vedo la maestà der Colosseo / vedo la santità der cupolone, / e so' piu' vivo e so' più bbono / no nun te lasso mai Roma capoccia  der mondo infame Obiettivi specifici: conoscere le meraviglie della città eterna antica e moder...

Veneto - PADOVA

Città Invisibili In Italia settentrionale Cosa ha in comune Galileo Galilei con Giotto e il pittore lombardo Giusto dei Menabuoi con Aristotele e Tolomeo? E come, gli affreschi che rivestono interamente il Palazzo della Ragione di Padova riflettono le teorie astrologiche di un uomo condannato a morte dal tribunale dell’Inquisizione? Lo scopriremo passeggiando per Padova, una delle città più misteriose ed affascinanti d’Italia con uno sguardo rivolto al passato ed uno ai moderni “riti” che animano la città: come lo shopping nei vivaci mercati cittadini o l’irrinunciabile aperitivo in piazza delle Erbe. Obiettivi specifici: conoscere la...

Toscana - VOLTERRA, SAN GIMIGNANO, LUCCA

...che STORIA, ragazzi! Medioevo Volterra affonda le sue radici in tremila anni di storia. Ma è dal Medioevo che deriva la struttura della città che ritroviamo, non solo nella cinta muraria, ma anche nel tracciato urbano, con le sue strette viuzze, i suoi palazzi, le case-torri, le chiese. San Gimignano si erge con il profilo delle sue torri, su di un colle che domina la Val d’Elsa. Ebbe grande sviluppo durante il Medioevo grazie alla via Francigena che lo attraversava. Lucca, nata come insediamento ligure e sviluppatasi come città romana a partire dal 180 a.C., nel VI secolo divenne la capitale del ducato longobardo della Tu...

Emilia Romagna - RAVENNA e il DELTA del PO

Città Invisibili In Italia settentrionale Ravenna è uno scrigno d’arte, di storia e di cultura di prima grandezza. Fra V e VIII secolo fu tre volte capitale e la magnificenza di quel periodo ha lasciato rilevanti testimonianze giunte fino a noi. Ravenna è la città del mosaico: quest’arte non ha avuto origine qui, ma qui ha trovato la sua più alta espressione in una commistione di simbolismo e realismo, di influenze romane e bizantine ed ancora oggi questo antico sapere delle mani rivive nelle scuole e nelle botteghe.  Obiettivi specifici: conoscere gli aspetti storico-artistici della città e l’ambiente del Parco Attività: itinerari in...

Emilia Romagna - FERRARA e il DELTA del PO

Città Invisibili In Italia settentrionale Ferrara è stata un importante centro medioevale e una delle corti più sfarzose del Rinascimento. Nasce di qui la sua fisionomia del tutto particolare: dalla somma, armoniosa e inimitabile, dell'intrigo di strade ombrose e irregolari dei suoi quartieri medievali e degli spazi ariosi, luminosi e geometrici, dell'età rinascimentale. Gli uni e gli altri costellati di splendidi palazzi, case, chiese, piazze, strade, giardini e di opere d'arte conservate nei suoi innumerevoli musei, che costituiscono una delle sue maggiori attrattive.  Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-arrt...

Veneto - VENEZIA “SCONTA” ...alla ricerca di Corto Maltese

Venezia "sconta" VENEZIA "SCONTA"  Gli itinerari proposti vanno alla scoperta di una Venezia lontana dai turisti, piena di disegni, di fantasia, di consigli pratici attraverso capolavori nascosti da scoprire, campielli sconosciuti, pietre ricche di storia, fiabe e leggende da conoscere… Venezia appartata, magica, nascosta al turismo di massa… la Venezia di Corto Maltese e dei veneziani da gustare con lo stato d’animo giusto… Andremo alla scoperta della città e dei suoi angoli più nascosti (nel vero senso del termine) mettendo in funzioni i vostri sensi: l’olfatto per sentire la “puzza” e gli odori di Venezia, il tatto per sent...

Baden Wurttenberg - FRIBURGO e la FORESTA NERA

Europa, casa nostra in Germania Friburgo è la tradizionale porta della Selva Nera, il Feldberg la cima più alta. Emozionante risulta l’incontro con il Titisee, piccolo lago sprofondato in una valle stretta tra i boschi. Dalle fiabe e narrazioni popolari di questo particolarissimo ambiente sono nati i grandi poemi epici, come la saga dei Nibelunghi. Obiettivi specifici: conoscere un territorio gestito con grande attenzione ambientale e la città più verde d’Europa Attività: visita di Friburgo, Museo degli Orologi, sorgenti del Danubio Alloggio: ostello od albergo a Friburgo Durata: da tre giorni in su —————————————————————————...

Toscana - VOLTERRA, SAN GIMIGNANO, LUCCA...

Città Invisibili In Italia centro-meridionale Volterra affonda le sue radici in tremila anni di storia. Ma è dal Medioevo che deriva la struttura della città che ritroviamo, non solo nella cinta muraria, ma anche nel tracciato urbano, con le sue strette viuzze, i suoi palazzi, le case-torri, le chiese. San Gimignano si erge con il profilo delle sue torri, su di un colle. Ebbe grande sviluppo durante il Medioevo grazie alla via Francigena. Lucca, nata come insediamento ligure e sviluppatasi come città romana a partire dal 180 a.C., nel VI secolo divenne la capitale del ducato longobardo della Tuscia.  Obiettivi specifici: conoscere aspetti...

Veneto - VICENZA

Città Invisibili In Italia settentrionale Lungo le strade della Provincia di Vicenza, qualche volta invisibili all'affrettato viaggiatore, vi sono numerosi edifici che testimoniano i tempi passati in cui l'abitare e il trascorrere le ore in casa e in campagna procurava gioia intensa: le Ville Vicentine. Alcune di uno splendore incomparabile, altre di modesta fattura, alcune superbamente ricomposte nella loro originale bellezza, altre cadenti con i segni del tempo e del degrado. Andrea Palladio ha lasciato il segno indubbiamente prestigioso di un'epoca irripetibile in cui la munificenza di alcune grandi famiglie si è incontrata con la ...

Francia, Germania - COLMAR e FRIBURGO...due facce della stessa medaglia divise dal Reno

Città Invisibili In Europa Colmar, antica città libera del Sacro Romano Impero, figura tra le dieci città della Decapoli d'Alsazia. Molto bella l'architettura della città vecchia (Ex-dogana, la Casa Pfister, la Cattedrale, ecc.), e il quartiere detto la Piccola Venezia, con vecchie case alsaziane ben conservate. Friburgo, città ecologica per eccellenza, capitale della Foresta Nera…il quartiere di Fischerau, la cattedrale che svetta verso il cielo, il mercato dei fiori…di qua e di là del Reno. Obiettivi specifici: conoscere aspetti etnografici della regione. Attività: visita a Colmar e a Friburgo Alloggio: albergo/ostell...

Piiemonte - TORINO, capitale d'Italia

...che STORIA, ragazzi! Risorgimento Da Taurasia a Torino ci sono due millenni e mezzo. La storia di una grande città è un’avventura, e quella di Torino non fa certo eccezione. Nel capoluogo subalpino sono passati imperatori, sono nati regni, ha transitato il potere che ha lasciato segni indelebili della propria presenza, si sono succedute fortune e sfortune. Tutto secondo l’inesorabile linea del tempo che ha condotto un piccolo villaggio pedemontano a diventare prima una città, poi la capitale di un regno, di una nazione, dell’automobile e infine la metropoli di oggi. Una metropoli che guarda il proprio passato ma che punta al f...

Emilia Romagna - BOLOGNA...la Dotta, la Rossa, la Grassa

Città Invisibili In Italia settentrionale La Dotta, la Rossa, la Grassa...questi gli appellativi con cui si suole definire la città, derivanti dall'antica Università, dalla Cucina e dal Colore dei mattoni con cui sono costruiti i suoi palazzi. Bologna città dei Portici: solo nel centro storico se ne contano 38 Km. Come nascono i portici a Bologna…nel tardo medioevo il forte incremento della popolazione rese necessaria la costruzione di altre unità abitative e si provvide a ciò ampliando i piani superiori delle case esistenti con asporti retti dal prolungamento delle travi portanti e da mensole dette «beccadelli». Ampliando successivam...

Piemonte - TORINO...dove nacque l’Italia, ma non solo

Gite dell’Accoglienza Città Invisibili Da Taurasia a Torino ci sono due millenni e mezzo. La storia di una grande città è un’avventura, e quella di Torino non fa certo eccezione. Nel capoluogo subalpino sono passati imperatori, sono nati regni, ha transitato il potere che ha lasciato segni indelebili della propria presenza, si sono succedute fortune e sfortune. Tutto secondo l’inesorabile linea del tempo che ha condotto un piccolo villaggio pedemontano a diventare prima una città, poi la capitale di un regno, di una nazione, dell’automobile e infine la metropoli di oggi. Una metropoli che guarda il proprio passato ma che punta al f...

Piemonte - TORINO...dove nacque l’Italia, ma non solo

Gite di un giorno Città Invisibili Da Taurasia a Torino ci sono due millenni e mezzo. La storia di una grande città è un’avventura, e quella di Torino non fa certo eccezione. Nel capoluogo subalpino sono passati imperatori, sono nati regni, ha transitato il potere che ha lasciato segni indelebili della propria presenza, si sono succedute fortune e sfortune. Tutto secondo l’inesorabile linea del tempo che ha condotto un piccolo villaggio pedemontano a diventare prima una città, poi la capitale di un regno, di una nazione, dell’automobile e infine la metropoli di oggi. Una metropoli che guarda il proprio passato ma che punta al f...

Lombardia - MANTOVA... resa grande da dei mercanti di cavalli, i Gonzaga

Gite dell’Accoglienza Città Invisibili Situata al centro della pianura padana, Mantova è stata fin dalle sue origini circondata dalle acque. I suoi primi insediamenti si svilupparono, probabilmente, già ai tempi degli Etruschi. Furono i Gonzaga, a partire dal XIV secolo, che diedero un forte impulso culturale e artistico alla città, delineandone l’attuale struttura urbanistica e architettonica. I signori di Mantova ospitarono a corte i più illustri artisti del tempo le cui opere contraddistinguono ancora oggi la città in tutto il suo splendore. Obiettivi specifici: conoscere gli aspetti naturali dell’ambiente fluviale, conoscere i ...

Austria - SALISBURGO e dintorni

Europa, casa nostra in Austria e in Slovenia Salisburgo, patria di Mozart, sorge sul fiume Salzach. Piccola città dall’aspetto molto romantico, vanta luoghi carici di arte e storia. Nelle vicinanze si trovano le grotte di Werfen che rimangono ghiacciate per tutto l’anno. L’estrazione del salgemma in Austria ha una storia millenaria; all’interno della salina di Hallein, sono stati trovati strumenti di estrazione e resti umani risalenti al periodo celtico. Il nome stesso del luogo, pare derivi dalla parola “sale”, in celtico.  Obiettivi specifici: conoscere aspetti naturali di un ambiente legandoli alla storia e all’arte della città Attivi...

Alsazia - COLMAR e l'ALSAZIA del NORD

Europa, casa nostra in Francia Colmar, antica città libera del Sacro Romano Impero, figura tra le dieci città della Decapoli d'Alsazia. Divenne francese nel 1648 a seguito del Trattato di Westfalia. Poi fu tedesca e poi ancora francese e poi ancora tedesca..., Colmar fu l'ultima città alsaziana ad essere liberata dall'occupazione tedesca, dopo una lunga resistenza. Il centro storico, con le sue case a graticcio, ne fanno una meta ambita per chi vuol fare un tuffo nel passato. Riquewir, Ribeauville, Kayserberg, piccoli borghi nei dintorni, gareggiano in quanto a bellezza e storia, con la “sorella maggiore”...  Obiettivi spec...

Gran Bretagna - LONDRA

Europa, casa nostra Grandi Città d'Europa Londra, 1 gennaio 1962. Quattro aspiranti musicisti, tra i 18 e i 21 anni, hanno appuntamento alle 9,30 negli studi della Decca Records per un’audizione. Sono arrivati nella capitale inglese da Liverpool, la loro città natale a bordo di un pulmino da quattro soldi, intrappolati tra batteria, chitarre e amplificatori. Inebriati dalla social life londinese, vanno a letto all’alba. E si presentano agli studios per il loro primo provino ufficiale appannati, storditi dall’alcol, barcollanti. Stiamo parlando dei Beatles. Obiettivi specifici: conoscere la storia della città Attività: visita “escursio...

Lombardia - MANTOVA...resa grande da dei mercanti di cavalli

Città Invisibili In Italia settentrionale Situata al centro della pianura padana, Mantova è stata fin dalle sue origini circondata dalle acque. I suoi primi insediamenti si svilupparono, probabilmente, già ai tempi degli Etruschi. Furono i Gonzaga, a partire dal XIV secolo, che diedero un forte impulso culturale e artistico alla città, delineandone l’attuale struttura urbanistica e architettonica. Obiettivi specifici: conoscere gli aspetti naturali dell’ambiente fluviale, conoscere i principali elementi storico-artistici Attività: escursione in battello lungo il fiume, visita alla città, visita a Palazzo Ducale. Alloggio: albergo situ...

Lombardia - MILANO... l'è un gran Milan, col coeur in man

Città Invisibili In Italia settentrionale La città del design e delle nuove tecnologie, dell'arte e della moda...quindi non solo economia e business a Milano ma anche creatività e inventiva. È sufficiente soffermarsi un attimo di fronte all' Ultima Cena, trascorrere qualche ora nella Pinacoteca di Brera e nel Museo di Storia Naturale, farsi trascinare dagli scenari del Castello Sforzesco o lasciarsi coinvolgere dagli eventi musicali alla Scala per cogliere le idee che ispirarono artisti e letterati, scienziati e musicisti. Obiettivi specifici: conoscere i principali elementi storico-artistici della città Attività: visita “escursionist...

Piemonte - TORINO...dove nacque l' Italia

Città Invisibili In Italia settentrionale Da Taurasia a Torino ci sono due millenni e mezzo. Nel capoluogo subalpino sono passati imperatori, sono nati regni, ha transitato il potere che ha lasciato segni indelebili della propria presenza, si sono succedute fortune e sfortune. Tutto secondo l’inesorabile linea del tempo che ha condotto un piccolo villaggio a diventare prima una città, poi la capitale di un regno, di una nazione, dell’automobile e infine la metropoli di oggi. Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici e di costume della città Attività: itinerari in città, visita a Musei, visita a Venaria Real...

Trentino - TRENTO e dintorni

Città Invisibili In Italia settentrionale Fondata lungo un'ansa del fiume Adige, Trento si trova in un punto di convergenza tra le vie di comunicazione che conducono dal Brennero alle Dolomiti, dal Lago di Garda a Venezia. La sua centralità geografica ha fatto sì che diventasse il centro politico, economico e culturale della provincia. Destinata ad essere cerniera tra il mondo germanico e mondo latino, conserva nei monumenti e nelle sue antiche tradizioni la sua storia, in una cornice naturale di incomparabile bellezza che la rende la città con uno dei più alti livelli di qualità della vita d'Italia.  Obiettivi specifici: conoscere Tr...

Gran Bretagna - LONDRA centro dell'Impero...chiedi chi erano i Beatles

Città Invisibili In Europa Londra, 1 gennaio 1962. Quattro aspiranti musicisti, tra i 18 e i 21 anni, hanno appuntamento alle 9,30 negli studi della Decca Records per un’audizione. Sono arrivati nella capitale inglese da Liverpool, la loro città natale a bordo di un pulmino da quattro soldi, intrappolati tra batteria, chitarre e amplificatori. Inebriati dalla social life londinese, vanno a letto all’alba. E si presentano agli studios per il loro primo provino ufficiale appannati, storditi dall’alcol, barcollanti. Non possono immaginare che quel giorno entreranno nella leggenda: sarà infatti per il gruppo la prima (e uni...

Veneto - VERONA ROMANA

...che STORIA, ragazzi! Epoca Romana...ROMA, caput mundi Verona, grazie alla ricchezza di reperti romani sparsi sul suo territorio, permette come poche città in Italia, di ripercorrere tutte le fasi della storia romana. Le origini e l'espansione di Roma, i fasti dell'Impero, fino alla decadenza e le prime invasioni barbariche, gli aspetti logistici, la vita di tutti i giorni, quella religiosa, politica, economica sono presenti in tutta Verona. La città, con il Museo Archeologico, il Museo Lspidario, e gli Scavi Scaligeri, diventa uno strumento prezioso per capire e approfondire la complessa storia dell'epoca romana. Verona sorge al centro di un'impo...

Lombardia - MANTOVA e i GONZAGA

...che STORIA, ragazzi! Rinascimento Il Mincio nasce dall’ Adamello, forma il lago di Garda, ne esce vicino a Peschiera e a Rivalta allarga notevolmente il suo alveo formando i laghi che circondano Mantova, città ricca di storia, valorizzata dai Gonzaga. Il paesaggio fluviale del Mincio è tra i più belli e riposanti della Lombardia. L’ambiente è particolarmente favorevole alla sosta e alla nidificazione di specie di uccelli. Mantova ci accoglierà con il Palazzo Ducale, il Palazzo Te, i giardini Virgiliani… Obiettivi specifici: conoscere i principali elementi storico-artistici della città di Mantova. Attività: visita “escursionist...

Romagna - ...dove finisce il GRANDE FIUME

Trek in bici ...In Italia Azzurro e verde. Terra e mare. Che si rincorrono e si abbracciano in un territorio unico e pianeggiante da scoprire dolcemente. Su due ruote, per lasciarsi cullare dai profumi e dai richiami degli uccelli mentre lo sguardo corre all'orizzonte. Un sottile equilibrio tra uomo e natura distingue il Parco del Delta del Po, zone umide e aree boscose che si intrecciano a canali e dune sabbiose in un territorio che si estende tra Goro e Cervia. Obiettivi specifici: conoscere un ambiente fluviale nei suoi aspetti naturalistici ed antropici  Attività: escursioni lungo le piste ciclabili del Delta Allog...

Lombardia - MILANO...l’è un gran Milan, col coeur in man

Gite dell’Accoglienza Città Invisibili La città del design e delle nuove tecnologie, dell' arte e della moda...quindi non solo economia e business a Milano ma anche creatività e inventiva. Non è un caso che Leonardo da Vinci abbia ritrovato nella terra di Sant'Ambrogio e di Alessandro Manzoni la cornice più adatta per realizzare grandi opere. È sufficiente soffermarsi un attimo di fronte all' Ultima Cena, trascorrere qualche ora nella Pinacoteca di Brera e nel Museo di Storia Naturale, farsi trascinare dagli scenari del Castello Sforzesco o lasciarsi coinvolgere dagli eventi musicali alla Scala per cogliere le idee che ispirarono a...

Emilia - BOLOGNA di Dalla, Guccini...

Gite dell’Accoglienza Città Invisibili La scuola bolognese dei cantautori esiste fin dagli anni settanta. Bologna, con la sua Università, il conservatorio, le balere, i locali notturni e le osterie, ha sempre “ospitato” numerosi musicisti e orchestrali. Una città ricca di arte, storia e cultura, ma anche di gusto materiale e godereccio per la vita, ha creato il terreno fertile per la nascita di tanti cantautori… Vasco Rossi, Zucchero, Lucio Dalla, Francesco Guccini e Samuele Bersani... Obiettivi specifici: conoscere una città attraverso la musica ed i testi di coloro che l’hanno celebrata in musica Attività: itinerari “musicali” in...

Lombardia - MANTOVA...resa grande da dei mercanti di cavalli, i Gonzaga

Gite di un giorno Città Invisibili Situata al centro della pianura padana, Mantova è stata fin dalle sue origini circondata dalle acque. I suoi primi insediamenti si svilupparono, probabilmente, già ai tempi degli Etruschi. Furono i Gonzaga, a partire dal XIV secolo, che diedero un forte impulso culturale e artistico alla città, delineandone l’attuale struttura urbanistica e architettonica. I signori di Mantova ospitarono a corte i più illustri artisti del tempo le cui opere contraddistinguono ancora oggi la città in tutto il suo splendore. Obiettivi specifici: conoscere gli aspetti naturali dell’ambiente fluviale, conoscere i ...

Lombardia - MILANO...l’è un gran Milan, col coeur in man

Gite di un giorno Città Invisibili La città del design e delle nuove tecnologie, dell' arte e della moda...quindi non solo economia e business a Milano ma anche creatività e inventiva. Non è un caso che Leonardo da Vinci abbia ritrovato nella terra di Sant'Ambrogio e di Alessandro Manzoni la cornice più adatta per realizzare grandi opere. È sufficiente soffermarsi un attimo di fronte all' Ultima Cena, trascorrere qualche ora nella Pinacoteca di Brera e nel Museo di Storia Naturale, farsi trascinare dagli scenari del Castello Sforzesco o lasciarsi coinvolgere dagli eventi musicali alla Scala per cogliere le idee che ispirarono a...

Emilia - BOLOGNA di Dalla, Guccini...

Gite di un giorno Città Invisibili La scuola bolognese dei cantautori esiste fin dagli anni settanta. Bologna, con la sua Università, il conservatorio, le balere, i locali notturni e le osterie, ha sempre “ospitato” numerosi musicisti e orchestrali. Una città ricca di arte, storia e cultura, ma anche di gusto materiale e godereccio per la vita, ha creato il terreno fertile per la nascita di tanti cantautori… Vasco Rossi, Zucchero, Lucio Dalla, Francesco Guccini e Samuele Bersani... Obiettivi specifici: conoscere una città attraverso la musica ed i testi di coloro che l’hanno celebrata in musica Attività: itinerari “musicali” in...

Baviera - MONACO e dintorni

Europa, casa nostra in Germania Monaco è una realtà dalle mille facce, apparentemente molto distanti tra loro, a volte inconciliabili, eppure capaci di creare una speciale atmosfera che avvolge la città. Monaco è la "seconda capitale" del paese, la Milano tedesca, la "Weltstadt mit Herz" (metropoli con il cuore). E poi Linderhof, Neuschwanstein... un viaggio tra castelli spettacolari e fantastici, che spazia dalle antiche leggende cavalleresche allo splendore del rococò passando per atmosfere orientaleggianti. Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici di Monaco e della Baviera Attività: itinerari ...

Austria - VIENNA

Europa, casa nostra Grandi Città d'Europa La Vienna imperiale: la monarchia asburgica, i castelli in stile barocco di Schönbrunn e Belvedere, Hofburg, il duomo di Santo Stefano… La Vienna moderna: l’architettura del passato ispira gli architetti del presente che lavorano al design del futuro. Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città Attività: itinerari “segreti” in città   Alloggio: albergo/ostello a Vienna Durata: da quattro giorni in su

Francia - PARIGI

Europa, casa nostra Grandi Città d'Europa Parigi Parigi! Ma perché Parigi è sempre nei nostri cuori? Difficile dare una risposta. Parigi é amata per la luce impressa dai pittori che l' hanno ritratta. É amata per i musei che questa luce passata e presente, conservano. E’ amata per le fragranze che si sentono in giro camminando a piedi, che sanno di tentazioni, di venti del nord, di “deja vu”. Tour Eiffel, Notre Dame, Montmatre… Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città Attività: itinerari in città   Alloggio: albergo a Parigi Durata:  da quattro giorni in su

Germania - BERLINO

Europa, casa nostra Grandi Città d'Europa A tutt’oggi, dalla caduta del muro, Berlino è ancora il più grande sito di costruzione in Europa...un cambiamento senza pari per una capitale europea. Questa città affascinante e in continua evoluzione ha mille facce diverse e tutta da scoprire. Capitale più verde d’Europa, ricca di eventi culturali per tutti i gusti, con una grande tradizione di musica, teatro e opera, melting pot etnico unico in Europa, che la rendono degna di un paragone un po’ azzardato, forse: Berlino sta alla Germania come New York sta all’America… Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici di ...

Francia - STRASBURGO...crocevia d' Europa, dove volano le cicogne

Città Invisibili In Europa Situata nella regione Alsazia e Lorena a nord-est della Francia, Strasburgo, il simbolo della nuova Europa, per secoli fu contesa da Francia e Germania; nonostante ciò ha fatto tesoro della sua lunga storia ed ha saputo cogliere il meglio di queste due culture, mostrando al visitatore un volto ricco di fascino. Classificata "Patrimonio Mondiale" dall'UNESCO, Strasburgo è una metropoli a dimensione umana, reputata tale per la qualità della vita in ogni stagione e la sua vita culturale intensa. Il paesaggio che offre la città è caratterizzato dalla presenza di numerose testimonianze del passato,...

Francia - PARIGI misteriosa...la Ville Lumière

Città Invisibili In Europa Parigi Parigi! Ma perché Parigi è sempre nei nostri cuori… Difficile dare una risposta. Parigi é amata per la luce impressa dai pittori che l' hanno ritratta. É amata per i musei che questa luce passata e presente, conservano. E’ amata per le fragranze che si sentono in giro camminando a piedi, che sanno di tentazioni, di venti del nord, di “deja vu”. Tour Eiffel, Notre Dame, Montmatre… sicuramente i grandi simboli di Parigi, ma anche Place du Tetre dove all’ alba è facile incontrare qualche nottambulo e cantare con lui canzoni di Brassens e Jacques Brel… e magari veder passare in bici Amélie ...

Germania - BERLINO inaspettata...la storia d'Europa è passata di qui

Città Invisibili In Europa A tutt’oggi, 23 anni dalla caduta del muto, Berlino è ancora il più grande sito di costruzione in Europa. distretti hanno cambiato la loro apparenza e composizione, innumerevoli edifici sono stati restaurati, ricostruiti o eretti , un cambiamento senza pari per una capitale europea. Per molte persone Berlino non è la prima meta da scegliere per un viaggio, forse complice l’intrinseca differenza degli italiani per la Germania stereotipicamente fredda e severa, ma questa città affascinante e in continua evoluzione ha mille facce diverse e tutta da scoprire. Capitale più verde d’Europa, ricca di ...

Germania - MONACO...la capitale economica della Germania

Città Invisibili In Europa Come la Baviera, anche Monaco è una realtà dalle mille facce, apparentemente molto distanti tra loro, a volte inconciliabili, eppure capaci di creare una speciale atmosfera che avvolge la città. Monaco è la "seconda capitale" del paese, la Milano tedesca, la "Weltstadt mit Herz" (metropoli con il cuore). E poi Linderhof, Neuschwanstein... un viaggio tra castelli spettacolari e fantastici, che spazia dalle antiche leggende cavalleresche allo splendore del rococò passando per atmosfere orientaleggianti.  Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici di Monaco e della Bavi...

Austria - SALISBURGO musicale...chiedi chi era Mozart

Città Invisibili In Europa Salisburgo, patria di Wolfgang Amadeus Mozart, sorge sul fiume Salzach. L’estrazione del salgemma in Austria ha una storia millenaria, se è vero che all’interno della salina di Hallein, sono stati trovati strumenti di estrazione e resti umani risalenti al periodo celtico. Il nome stesso del luogo, pare derivi dalla parola “sale”, in celtico. La visita alle saline di Hallein rappresenta un’esperienza unica: si ha la possibilità di ammirare le viscere della miniera, immaginare il duro lavoro dei minatori, ma anche di divertirsi, scegliendo di passare i dislivelli utilizzando scivoli creati dagli...

Austria - VIENNA imperiale...chiedi chi era Sissi

Città Invisibili In Europa La capacità di Vienna di mescolare tradizione imperiale e trend creativi la rendono una delle capitali europee più interessanti e vivaci. La Vienna imperiale: la monarchia asburgica, i castelli in stile barocco di Schönbrunn e Belvedere, Hofburg, il duomo di Santo Stefano… La Vienna moderna: l’architettura del passato ispira gli architetti del presente che lavorano al design del futuro. Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città Attività: itinerari “segreti” in città Alloggio: albergo/ostello a Vienna  Durata: da quattro giorni in su

Emilia Romagna - I Colli bolognesi

Panza Trek I COLLI BOLOGNESI Erano terre di pascoli e carbonai, di briganti e banditi, di antiche civiltà e memorie storiche contemporanee, zone di allevamento e povera agricoltura di montagna. Oggi si scoprono come luoghi di produzioni tipiche e di qualità: biologico, marchi a denominazione di origine, prodotti tradizionali ed enogastronomia d'eccellenza che disegna il proprio confine nell'Appennino Bolognese.   Obiettivi specifici: conoscere un territorio ed i suoi prodotti Attività: itinerari naturalistici e visita a realtà produttive     Alloggio: albergo Durata: da un giorno in su 50 special Vespe truccate, / anni '6...

Piemonte - Trek del ROMANICO nell'ASTIGIANO

Trek a piedi Sentieri del Piemonte Un tempo attraversato dai pellegrini e viandanti che si spostavano lungo i percorsi della Via Francigena, sorgono tra le morbide colline dell’Astigiano le splendide chiese romaniche edificate tra XI e XII secolo. Un cammino porterà il nuovo viandante a scoprire alcuni di questi gioielli di architettura medievale come ad esempio la Canonica di Santa Maria di Vezzolano, che la leggenda narra sia stata fondata da Carlo Magno nel 773. Obiettivi specifici: conoscere un’arte “nascosta” Attività: escursione tra le chiese romaniche da Superga a Crea Alloggio: albergo/agriturismo Durata: da un giorno i...

Germania - Berlino

Europa, casa nostra in Germania A tutt’oggi, dalla caduta del muro, Berlino è ancora il più grande sito di costruzione in Europa...un cambiamento senza pari per una capitale europea. Questa città affascinante e in continua evoluzione ha mille facce diverse e tutta da scoprire. Capitale più verde d’Europa, ricca di eventi culturali per tutti i gusti, con una grande tradizione di musica, teatro e opera, melting pot etnico unico in Europa, che la rendono degna di un paragone un po’ azzardato, forse: Berlino sta alla Germania come New York sta all’America… Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici di ...

Austria - Vienna

Europa, casa nostra in Austria e in Slovenia La Vienna imperiale: la monarchia asburgica, i castelli in stile barocco di Schönbrunn e Belvedere, Hofburg, il duomo di Santo Stefano… La Vienna moderna: l’architettura del passato ispira gli architetti del presente che lavorano al design del futuro. Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città Attività: itinerari “segreti” in città   Alloggio: albergo/ostello a Vienna Durata: da quattro giorni in su

Ile-de-France - Parigi

Europa, casa nostra in Francia Parigi Parigi! Ma perché Parigi è sempre nei nostri cuori? Difficile dare una risposta. Parigi é amata per la luce impressa dai pittori che l' hanno ritratta. É amata per i musei che questa luce passata e presente, conservano. E’ amata per le fragranze che si sentono in giro camminando a piedi, che sanno di tentazioni, di venti del nord, di “deja vu”. Tour Eiffel, Notre Dame, Montmatre… Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città Attività: itinerari in città   Alloggio: albergo a Parigi Durata:  da quattro giorni in su

Emilia Romagna - PARMA...terra di musica e buona cucina

Città Invisibili In Italia settentrionale Fino al 1513 il territorio del Ducato di Parma fu parte del ducato di Milano sotto gli Sforza, quindi passò sotto la Francia. Nel 1512 Massimiliano Sforza riottenne il governo di Milano, ma lo Stato Pontificio annetté i territori a sud del Po. Nel 1545 il Papa Pio III° creò il Ducato di Parma e Piacenza per destinarlo a suo figlio Pier Luigi. Il Ducato durò oltre tre secoli, passando poi dai Farnese ai Borbone.  Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città e dei dintorni Attività: itinerari in città , visita a stabilimenti alimentari, cast...

Liguria - GENOVA ...no me rompe u belin

Gite dell’Accoglienza Città Invisibili Genova è una ragnatela fitta di storie, di ricordi, di suoni e di sapori, ma è difficile da conoscere davvero... è come un gatto diffidente pronto ad allontanarsi e a fuggire. Cammineremo nel suo interno più autentico, nei carugi delle trattorie più tipiche, fra sacchi di cannella e canzoni di cantautori genovesi. Sapori: la focaccia, le farinate, il pesto, il Pigato e lo Sciacchetrà delle Cinque Terre, il minestrone, lo stoccafisso, le acciughe ripiene, la trippa in umido o il coniglio alla ligure...Profumi: il mare, ancora il mare e le spezie, nostrane ed esotiche... I "jeans" furono inventa...

Emilia - PARMA ...non solo parmigiano e culatello

Gite dell’Accoglienza Città Invisibili Fino al 1513 il territorio del Ducato di Parma fu parte del ducato di Milano sotto gli Sforza, quindi passò sotto la Francia. Nel 1512 Massimiliano Sforza riottenne il governo di Milano, ma lo Stato Pontificio annetté i territori a sud del Po. Nel 1545 il Papa Pio III creò il Ducato di parma e Piacenza per destinarlo a suo figlio Pier Lugi. Il Ducato durò oltre tre secoli, passando poi dai Farnese ai Borbone. Nel 1859 i territori ducali furono annessi al Regno di Sardegna tramite il referendum del 5 marzo 1860. Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di cos...

Veneto - VERONA ...grazie al Grande Bardo

Gite dell’Accoglienza Città Invisibili “Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte. E quindi dire esilio è dire morte con altro termine, falso ed improprio; e tu, a chiamar esilio la mia morte, mi mozzi il capo con un'ascia d'oro, e sorridi del colpo che m'uccide. “ (William Shakespeare, Romeo e Giulietta, atto III, scena III). Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città Attività: itinerari in città Alloggio: albergo Durata: da un gior...

Liguria - GENOVA ...no me rompe u belin

Gite di un giorno Città Invisibili Genova è una ragnatela fitta di storie, di ricordi, di suoni e di sapori, ma è difficile da conoscere davvero... è come un gatto diffidente pronto ad allontanarsi e a fuggire. Cammineremo nel suo interno più autentico, nei carugi delle trattorie più tipiche, fra sacchi di cannella e canzoni di cantautori genovesi. Sapori: la focaccia, le farinate, il pesto, il Pigato e lo Sciacchetrà delle Cinque Terre, il minestrone, lo stoccafisso, le acciughe ripiene, la trippa in umido o il coniglio alla ligure...Profumi: il mare, ancora il mare e le spezie, nostrane ed esotiche... I "jeans" furono inventa...

Emilia - PARMA ...non solo parmigiano e culatello...

Gite di un giorno Città Invisibili Fino al 1513 il territorio del Ducato di Parma fu parte del ducato di Milano sotto gli Sforza, quindi passò sotto la Francia. Nel 1512 Massimiliano Sforza riottenne il governo di Milano, ma lo Stato Pontificio annetté i territori a sud del Po. Nel 1545 il Papa Pio III creò il Ducato di parma e Piacenza per destinarlo a suo figlio Pier Lugi. Il Ducato durò oltre tre secoli, passando poi dai Farnese ai Borbone. Nel 1859 i territori ducali furono annessi al Regno di Sardegna tramite il referendum del 5 marzo 1860. Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di cos...

Veneto - Verona...grazie al grande Bardo

Gite di un giorno Città Invisibili “Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte. E quindi dire esilio è dire morte con altro termine, falso ed improprio; e tu, a chiamar esilio la mia morte, mi mozzi il capo con un'ascia d'oro, e sorridi del colpo che m'uccide. “ (William Shakespeare, Romeo e Giulietta, atto III, scena III). Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città Attività: itinerari in città Alloggio: albergo Durata: da un gior...

Veneto - SHYLOCK, DESDEMONA, IAGO, OTELLO...

Venezia "sconta" SHAKESPEARE in VENICE L’idea è che, forse, il celebre drammaturgo elisabettiano abbia messo piede a Venezia, magari durante i suoi cosiddetti “anni bui” per i quali non possediamo informazioni, e si sia fatto ispirare dalla città. Da questa ipotesi, quindi, parte un viaggio che cerca di ripercorrere le sue orme lungo un percorso immaginario tra calli e campielli, leggende e curiosità storiche, nobildonne e umili popolani. Una tripartizione spartita attraverso i luoghi collegati ai racconti: il “centro del potere” riferito a San Marco, il “mercato del mondo” incentrato su Rialto, “un mondo ai margini” legato alla pr...

Toscana - GROTTA del VENTO e ANTRO del CORCHIA

Acqua, Aria, Terra, Fuoco Terra Arroccata sulla sommità di un colle, Volterra domina un vasto territorio caratterizzato da un ricco quanto eterogeneo patrimonio di risorse storiche, artistiche e ambientali. E' stato a Larderello che nel 1904 per la prima volta si è prodotta elettricità a partire dall'acqua calda di origine vulcanica. La centrale di Larderello è ancora oggi la più grande centrale mondiale di energia geotermoelettrica. Obiettivi specifici: conoscere aspetti naturalistici-storici-artistici del territorio e di Volterra Attività: visita alla città, visita alla Centrale di Larderello Alloggio:  albergo Durata: da ...

Austria, Salisburghese - Le MINIERE di SALE nel SALISBURGHESE

Acqua, Aria, Terra, Fuoco Terra L’estrazione del salgemma in Austria ha una storia a dir poco millenaria, se è vero che all’interno della salina di Hallein sono stati trovati strumenti di estrazione e resti umani risalenti al periodo celtico. Il nome stesso del luogo, pare derivi dalla parola “sale”, in celtico: hall o hal. All’estrazione del salgemma si deve la ricchezza economica, artistica e architettonica della città di Salisburgo. La visita alle saline di Hallein è una esperienza unica. Il percorso si dipana per gallerie piuttosto ampie, per cui, gli ambienti non sono mai eccessivamente claustrofobici, e ricordano piutt...

Francia, Auvergne - VULCANIA e l' AUVERGNE

Acqua, Aria, Terra, Fuoco Fuoco L’estrazione del salgemma in Austria ha una storia a dir poco millenaria, se è vero che all’interno della salina di Hallein sono stati trovati strumenti di estrazione e resti umani risalenti al periodo celtico. Il nome stesso del luogo, pare derivi dalla parola “sale”, in celtico: hall o hal. All’estrazione del salgemma si deve la ricchezza economica, artistica e architettonica della città di Salisburgo. La visita alle saline di Hallein è una esperienza unica. Il percorso si dipana per gallerie piuttosto ampie, per cui, gli ambienti non sono mai eccessivamente claustrofobici, e ricordano piutt...

Slovenia - LUBLJANA e POSTOINKA JAMA

Europa, casa nostra in Austria e in Slovenia La parola Carso trova origine nella radice 'karra' e significa pietra. Ed è proprio la pietra l'essenza del Carso, fatto di un mondo sotterraneo, con cavità scavate dall’erosione delle acque. Stalattiti e stalagmiti cercano la via nelle viscere della terra e contribuiscono a creare scenari di grande bellezza come nelle Grotte di Postumia. Il lago di Bohinj è uno dei più belli della Slovenia...e poi Lubiana, città “bianca” sul fiume... Obiettivi specifici: conoscere gli aspetti naturali del Carso ed i principali elementi naturali del Parco Sloveno Attività: visita a Lubiana, escursione alle Gro...

Provenza - COSTA AZZURRA

Europa, casa nostra in Francia La denominazione “Côte d'Azur” si riferisce a un pezzo della costa mediterranea francese appartenente alla regione Provence-Alpes-Cote d’Azur. La "capitale" della regione è Nizza. E’ stata comunque Hyères, ad accogliere i primi turisti nel 1789 ed è francese dal 1481, mentre Nizza solo dal 1860. È a Hyères, inoltre, che nel 1887 viene inventato il termine Côte d'Azur.  Obiettivi specifici: conoscere le meraviglie naturali della regione e le città più importanti Attività: visite a Nice, Saint Paul de Vence, Gole del Verdon Alloggio: albergo  Durata: da tre giorni in su ————————————————–————————...

Provenza - Parco della CAMARGUE

Europa, casa nostra in Francia La “Camargue” è un triangolo di terra fatto di paludi, canali, dune, acquitrini, dove il Rodano si getta nel mare. Terra ostica, rude, ancor oggi difficile da esplorare, se non sui sentieri segnalati, a piedi o in bicicletta. Ma proprio per questo terra affascinante, dove tori e cavalli vengono ancora allevati allo stato semibrado. I Romani hanno lasciato qui alcuni dei loro monumenti più importanti soprattutto ad Arles.  Obiettivi specifici: conoscere un ambiente palustre, l’economia locale, gli aspetti storico-artistici Attività: visita alla città di Arles e ad Avignone, al Parco Ornitologic...

Alsazia - STRASBURGO e l'ALSAZIA del NORD

Europa, casa nostra in Francia Regione situata al crocevia dei grandi assi europei, l'Alsazia è un paese al contempo aperto al mondo e attaccato alle sue tradizioni. Terra di vini piena di storia con la “S” maiuscola..., Strasburgo, è la metropoli intellettuale ed economica dell’ Alsazia nonché centro dell’Europa. I Vosgi fanno da contorno alla città stretta tra quesi “piccoli monti” e il maestoso Reno, la più grande e lunga autostrada d’Europa. Piccoli borghi, rimasti intatti da sempre, mettono in mostra le loro viuzze e le case a graticcio.  Obiettivi specifici: conoscere aspetti etnografici e storici della regione Attivi...

Francia, Alsazia - La Strada del Vino

Panza Trek ALSAZIA, la STRADA del VINO La Via dei Vini d'Alsazia, un tempo "via del vino", è stata inaugurata nel 1953, su iniziativa dell'associazione dei viticoltori venditori diretti, dei comitati del turismo dell'Alto Reno e del Basso Reno. Si snoda ai piedi del Massiccio dei Vosgi. In una moltitudine di città e cittadine, da nord a sud dell'Alsazia, su oltre 200 chilometri di percorso, vari viticoltori propongono degustazioni in cantina. A si rivivrà un tuffo nel passato tra La Via dei Vini d'Alsazia è la più antica di Francia e attraversa innumerevoli cittadine fiorite, tutte diverse ma ugualmente caratterizzate da un carisma...

Toscana - VOLTERRA e LARDERELLO

Acqua, Aria, Terra, Fuoco Fuoco Arroccata sulla sommità di un colle, Volterra domina un vasto territorio caratterizzato da un ricco quanto eterogeneo patrimonio di risorse storiche, artistiche e ambientali. E' stato a Larderello che nel 1904 per la prima volta si è prodotta elettricità a partire dall'acqua calda di origine vulcanica. La centrale di Larderello è ancora oggi la più grande centrale mondiale di energia geotermoelettrica. Obiettivi specifici: conoscere aspetti naturalistici-storici-artistici del territorio e di Volterra Attività: visita alla città, visita alla Centrale di Larderello Alloggio:  albergo Durata: da ...

Toscana - SIENA, PIENZA, MONTALCINO...le Crete senesi

Città Invisibili In Italia centro-meridionale Il paesaggio aperto e arioso delle Crete è il trionfo dell’essenzialità e dell’armonia. È una campagna in cui si rincorrono colline sovrastate da poderi isolati e dalle “grance” fortificate, edifici rurali di epoca medioevale adibiti alla conservazione dei prodotti agricoli e alla difesa militare. Siena, Pienza e Montalcino sono le perle degne di incorniciare questo splendido paesaggio.  Obiettivi specifici: approfondire e conoscere aspetti artistici-storici Attività: visita a borghi e città   Alloggio: albergo  Durata: da due giorni in su ———————————————————————————— Sant’Antimo  Secondo la t...

Val d'Aosta - AOSTA

Città Invisibili In Italia settentrionale Aosta Romana... la Roma delle Alpi fondata dai Romani nel 25 A.C. col nome di Augusta Praetoria, conserva ancora monumenti quali l'Arco d'Augusto, la Porta Pretoria, il teatro, il criptoportico forense, la cinta muraria...   Aosta Medievale... Siamo abituati a vedere i castelli come una presenza consueta, tanto che quasi non ci si fa più caso e sovente non ci si accorge delle crepe che si vanno aprendo nei loro muri. Può tuttavia capitare che, un giorno, improvvisamente si "veda" il castello con occhi diversi: quel fregio, quella merlatura che occhieggia tra il verde, quell'alta torre misterio...

Umbria - PERUGIA, ASSISI, SPOLETO, TODI, ORVIETO...il cuore verde d'Italia

Città Invisibili In Italia centro-meridionale L'Umbria, autentico cuore verde d’Italia, è una regione ricca di storia, arte, spiritualità, natura, cultura e tradizione. I suoi centri storici arroccati in collina risalgono a epoche romane, etrusche e medievali. La regione è pervasa anche da un profondo sentimento religioso per aver dato i natali a San Francesco, Santa Rita, San Benedetto. Numerosi parchi naturali regionali e nazionali, aree naturalistiche protette testimoniano il rispetto della regione per l'ambiente.  Obiettivi specifici: conoscere la storia dell’Italia medievale Attività: visita a Perugia, Assisi, Orvieto e altro Alloggi...

Liguria - GENOVA... non me rompe u belin

Città Invisibili In Italia settentrionale Genova è una ragnatela fitta di storie, di ricordi, di suoni e di sapori... è come un gatto diffidente pronto ad allontanarsi e a fuggire. Cammineremo nei carugi delle trattorie più tipiche, fra sacchi di cannella e canzoni di cantautori genovesi. Sapori: la focaccia, le farinate, il pesto, il Pigato e lo Sciacchetrà delle Cinque Terre, il minestrone, lo stoccafisso, le acciughe ripiene, la trippa in umido o il coniglio alla ligure… Obiettivi specifici: conoscere i principali elementi storico-artistici Attività: Visita “escursionistica” alla città e ad alcuni musei Alloggio: albergo Durata: da...

Toscana - SATURNIA e le VIE CAVE ETRUSCHE

...che STORIA, ragazzi! gli Etruschi Le Vie Cave, denominate anche Cavoni, costituiscono una rete viaria di epoca etrusca che collega vari insediamenti e necropoli nell'area compresa tra Sovana, Sorano e Pitigliano, sviluppandosi prevalentemente in trincea tra ripide pareti rocciose di tufo, a tratti alte oltre i venti metri: queste caratteristiche costituivano anche un efficace sistema di difesa contro possibili invasori. In epoca romana, le Vie Cave entrarono a far parte di un sistema viario che si connetteva al tronco principale della Via Clodia, antica strada di collegamento tra Roma e Saturnia, attraverso la città di Tuscani...

Lazio - TARQUINIA e VITERBO

...che STORIA, ragazzi! gli Etruschi Gli Etruschi si insediarono nell'Alto lazio molto prima che Roma, la città eterna, diventasse la grande potenza economica e militare che fu, poi, il terrore del popolo etrusco. La definizione di Etruschi deriva dai Greci che, sembra, definissero gli Etruschi il popolo delle torri, infatti attraverso una definizione indoeuropea "tir" o "tur" ci si ricollega al latino Tyrrhenus e Tuscus. Secondo alcuni studiosi gli Etruschi arrivarano sulle coste del Tirreno dalla Lidia intorno al XIII sec. a.C. e ben presto, grazie all'indone aristocratica di potenti famiglie che andavano via via a formarsi, si...

Marche o Romagna? - Il DUCATO di URBINO nel MONTEFELTRO

...che STORIA, ragazzi! Rinascimento I Montefeltro sono originari dell'antica regione che le da il nome, ed hanno avuto un ruolo decisivo nelle terre marchigiane già nel 1100. I reggenti di questo territorio sono stati: i  Montefeltro Antonio, Guidantonio, Oddantonio, Federico, Guidobaldo I ed i Della Rovere, Francesco Maria I, Guidubaldo II e Francesco Maria II. Affacciate sul mare Adriatico al centro dell’Italia, con poco più di un milione e mezzo di abitanti distribuiti nelle cinque province, le Marche, da sempre “porta d’Oriente” del nostro Paese, sono l’unica regione italiana al plurale, caratterizzata dalla presenza dei mon...

Toscana - La FIRENZE di Lorenzo

...che STORIA, ragazzi! Rinascimento Lorenzo De' Medici, signore di Firenze, detto il Magnifico era nipote di Cosimo il Vecchio e figlio di Piero il Gottoso e di Lucrezia Tornabuoni. Trascorse la prima giovinezza tra Careggi, Cafaggiolo e il Trebbio, le tre splendide ville fatte edificare dall'avo, ed ebbe come maestri i più illustri umanisti del tempo. Poco più che sedicenne, partecipò in modo attivo alla vita politica, come membro del Consiglio dei Cento, e affinò le sue doti di diplomatico come ambasciatore a Napoli, a Roma e a Venezia. Alla morte di Piero, nel 1469, il potere passò a Lorenzo e a Giuliano, ma questi lasciò che...

Germania - KZ-DACHAU

...che STORIA, ragazzi! La Seconda Guerra Mondiale Il 21 marzo del 1933 nel "Münchner Neuesten Nachrichten" apparve con una freddezza agghiacciante questa notizia firmata da Heinrich Himmler, Presidente della Polizia della città di Monaco: “Mercoledì 22 marzo 1933 verrà aperto nelle vicinanze di Dachau il primo campo di concentramento. Abbiamo preso questa decisione senza badare a considerazioni meschine, ma nella certezza di agire per la tranquillità del popolo e secondo il suo desiderio.” Dapprima il campo era una fabbrica di munizioni, costruita durante la prima guerra mondiale e ampliate nel '37-'38. Il campo di concentramento formava un r...

Lombardia - ALTA VIA dei MONTI LARIANI

Trek a piedi Sentieri della Lombardia La Via dei Monti Lariani è un percorso costituito in gran parte da sentieri e mulattiere che fiancheggia il lato occidentale del Lago di Como partendo dalla città di Cernobbio e terminando nei pressi di Sorico.  Obiettivi specifici: conoscere un’antica via di comunicazione Attività: tratti lungo l’alta via Alloggio: rifugio Durata: da un giorno in su

Toscana - ANELLO del RINASCIMENTO

Trek a piedi Sentieri della Toscana L’Anello del Rinascimento, un percorso che si svolge sulle colline che circondano Firenze, e ha idealmente al suo centro la cupola del Brunelleschi. Per conoscere il territorio che circonda la città e camminare lungo i selciati che costituivano un tempo la ragnatela delle strade che collegavano il centro urbano al resto del mondo... Obiettivi specifici: conoscere un percorso storico Attività: escursione intono a Firenze Alloggio: albergo

La Francigena in Italia - Un po' di storia...

Trek a piedi Via Francigena La Via Francigena è il percorso di un pellegrinaggio che da Canterbury portava a Roma e costituiva una delle più importanti vie di comunicazione europee in epoca medioevale. La storia narra che fu Sigerico, Arcivescovo di Canterbury, recandosi a Roma in visita al Papa Giovanni XV, a segnare l’inizio del cammino, determinando la nascita di uno dei più importanti itinerari di pellegrinaggio. Un po’ di storia... Al volgere del primo millennio, numerosi pellegrini attraversavano l'Europa per recarsi in preghiera alla tomba dell'Apostolo Pietro a Roma oppure per proseguire verso la Terra Santa, Ger...

Piemonte - Parco ALPE VEGLIA - DEVERO

Trek a piedi Sentieri del Piemonte Camminare come in una fiaba tra i Laghi delle Streghe e delle Fate…Un assaggio del Parco Devero-Veglia tra boschi di larici ed il profumo dei rododendri, alla scoperta di angoli più o meno nascosti, lontano dalla folla pur trovandosi a poche ore dalla città. L'ambiente è caratterizzato da ampi pascoli contornati da lariceti, con sottobosco di rododendri e mirtilli, che sfumano nelle praterie d'alta quota. Obiettivi specifici: stimolare lo spirito di osservazione volto alla conoscenza e alla comprensione dell’ambiente montano Attività: escursioni nel Parco Alloggio: Rifugio Castiglioni Durata: ...

Riviera di Ponente - da ALBENGA a ALASSIO

Trek a piedi Sentieri della Liguria Quella che un tempo era la Julia Augusta, la più importante strada romana del Ponente ligure, è oggi, nel tratto tra Albenga ed Alassio, una larghe mulattiera ottima per un facile percorso escursionistico, storico, archeologico e naturalistico. La Via si snodava dal fiume Trebbia, in Emilia, al fiume Varo, in Costa Azzurra: iniziava nei pressi della città di Piacenza e toccava in sequenza: Voghera, Albenga, Ventimiglia, Nizza, per poi proseguire fino ad Arles, congiungendosi con la Via Domizia verso il Rodano. Obiettivi specifici: conoscere il territorio dal punto di vista naturale ed antropic...

Toscana - VIA FRANCIGENA da San Gimignano a Monteriggioni a Siena

Trek a piedi Sentieri della Toscana da San Gimignano a Siena Obiettivi specifici: conoscere storia e terre dei pellegrini Attività: escursione da Gambassi Terme a San Gimignano a Monteriggioni a Siena Alloggio: albergo Durata: da due giorni in su Un po’ di storia... Al volgere del primo millennio, numerosi pellegrini attraversavano l'Europa per recarsi in preghiera alla tomba dell'Apostolo Pietro a Roma oppure per proseguire verso la Terra Santa, Gerusalemme. La pratica del pellegrinaggio assunse un’importanza tale che si svilupparono vere e proprie "vie della fede" costellate da luoghi di sosta, villaggi e abbazie per ospitare ...

Sicilia - SICILIA...la Magna Grecia

Città Invisibili In Italia centro-meridionale La forza meravigliosa dell'Etna, il mare cristallino della costa Ionica, il patrimonio storico e archeologico, il barocco delle chiese e dei palazzi, le tradizioni enogastronomiche e la musica, il calore umano e un'innata cultura dell’ospitalità...Catania e i suoi dintorni. Il fuoco, l’acqua, la luce s’incontrano, si mescolano, s’intrecciano, per donare al visitatore uno spettacolo unico. Un lembo di terra in cui la natura miscela i colori in un abbraccio che avvolge piccole baie e sentieri imbevuti dei profumi del vino moscato, in un continuo alternarsi di scogliere ed insenature che diventan...

Lombardia, Liguria - VIA del SALE...dall'Appennino al Mare

Trek a piedi Sentieri della Lombardia La Via del Sale “lombarda”, considerando in particolare il territorio dell’Oltrepo pavese, si addentrava nella Valle Staffora all’altezza di Voghera e raggiungeva l’abitato di Varzi. Di qui in poi i sentieri e le mulattiere portavano verso Sud e, attraversando il Monte Bogleglio e il Monte Chiappo, giungevano prima al Monte Antola e poi a Torriglia. Da questo centro, punto di raccordo delle Vie del Sale emiliane, lombarde e piemontesi, il cammino continuava facilmente fino a Genova. A partire dal Medioevo sino al XIV secolo il territorio appenninico pavese fu interessato dalle potenti famiglie...

Svizzera - TRENINO VERDE

Trek a piedi Sentieri della Svizzera Scoprire la Svizzera attraverso gli scenari più affascinanti... e la prima attrazione comincia già in stazione con il Trenino Verde delle Alpi (Linea del Lötschberger), con grandi finestrini panoramici e un equipaggiamento moderno. Un nuovo modo di viaggiare, lungo la linea che da Domodossola arriva a Berna in un susseguirsi di panorami sempre differenti. Il tragitto offre inoltre una serie di escursioni abbinabili al trasporto ferroviario che renderanno unica la vostra esperienza. Nel cuore delle Alpi passando dalle prospettive della valle del Rodano nel Vallese per poi entrare nell’Oberland ...

Trentino - Lungo l' ADIGE in bici

Trek in bici ...In Italia È la più importante tra tutte le piste ciclabili già costruite o progettate in Trentino. Collega la provincia di Bolzano con quella di Verona; il cuore delle Alpi con la Pianura Padana. Come fu per millenni, terra di passaggio per la discesa in Italia, la Valle dell' Adige rimane percorso privilegiato anche per chi viaggia in bicicletta verso le mete del sud dell'Europa. La pista si sviluppa quasi interamente lungo il fiume Adige, ora in riva destra, ora in quella sinistra, utilizzando le vecchie strade arginali che attraversano campagne e frutteti, costeggiando borghi, paesi e le città di Tre...

Baviera - STRADA ROMANTICA in bici

Trek in bici ...in Europa La "Romantische Strasse" ripercorre il tracciato della Via Claudia Augusta, importante asse commerciale e militare dell'Impero Romano. Da Würzburg a Füssen alla scoperta di alcuni paesaggi tra i più ricchi di storia della Baviera. Si guadagna a ragione l'appellativo di "romantica" per il sentimento che coglie i suoi viaggiatori alla vista di splendide città medievali o del fiabesco castello di Neuschwanstein... Molto interessanti dal punto di visto storico-artistico sono Rothenburg ob der Tauber, Dinkelsbuhl, Nordlingen, Wurzburg...  Obiettivi specifici: conoscere gli aspetti storico-artistici...

Liguria - La Via Julia Augusta

Gite dell’Accoglienza Trek a Piedi Quella che un tempo era la Julia Augusta, la più importante strada romana del Ponente ligure, è oggi, nel tratto tra Albenga ed Alassio, una larghe mulattiera ottima per un facile percorso escursionistico, storico, archeologico e naturalistico. La Via si snodava dal fiume Trebbia, in Emilia, al fiume Varo, in Costa Azzurra: iniziava nei pressi della città di Piacenza e toccava in sequenza: Voghera, Albenga, Ventimiglia, Nizza, per poi proseguire fino ad Arles, congiungendosi con la Via Domizia verso il Rodano. Obiettivi specifici: conoscere il territorio dal punto di vista naturale ed antropic...

Lombardia - Corni di Canzo

Gite dell’Accoglienza Antichi Giochi dimenticati...sinora! ...dalla prima elementare alla prima media "Ho visto cose che voi non potreste immaginare... ragazzini inciampare e cadere di peso senza mettere le mani in avanti...bambine piangere disperate per aver bagnato una scarpa da 200 euro...ho visto bambini non correre perché la mamma ha detto che avrebbero sudato e sudare avrebbe voluto dire ammalarsi per forza…E tutti quei momenti NON andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia. BASTA! È tempo di fare qualcosa..." Torniamo a GIOCARE all’aria aperta! Per riscoprire l' acqua, la terra, la sfida di fare la lotta e arrampicarsi sugli alberi,...

Lombardia - Antichi Giochi dimenticati...sinora!

Gite di un giorno Antichi Giochi dimenticati...sinora! ...dalla prima elementare alla prima media "Ho visto cose che voi non potreste immaginare... ragazzini inciampare e cadere di peso senza mettere le mani in avanti...bambine piangere disperate per aver bagnato una scarpa da 200 euro...ho visto bambini non correre perché la mamma ha detto che avrebbero sudato e sudare avrebbe voluto dire ammalarsi per forza…E tutti quei momenti NON andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia. BASTA! È tempo di fare qualcosa..." Torniamo a GIOCARE all’aria aperta! Per riscoprire l' acqua, la terra, la sfida di fare la lotta e arrampicarsi sugli alberi,...