Trek a piedi

Sentieri della Svizzera

Sentieri della Svizzera

Engadina

Lago CAVLOC

Il Parco Nazionale dell’Engadina è il più antico d’Europa e il più grande della Svizzera istituito nel 1914. Vi vivono molti animali selvatici, sovente visibili… le marmotte salutano i viandanti e i boschi raccontano sottovoce le loro storie. E’ un territorio che si sviluppa di 1400 metri fino ai 3200 di altitudine. Lassù la montagna si spoglia e restano laghetti alpini, silenzi e rocce. Il lago Cavloc è uno dei laghetti più belli, e facilmente raggiungibili, della zona.

Obiettivi specifici: stimolare lo spirito di osservazione volto alla conoscenza e alla comprensione dell’ambiente montano

Attività: escursione a piedi

Alloggio: ostello a Pontresina

Durata: da un giorno in su

Engadina

Val ROSEG

Val Roseg ha un fondovalle pianeggiante, in parte ricoperto da boschi di abeti, larici e cembri e in parte da pascoli verdissimi, e termina ai piedi dei grandi ghiacciai. Qui li chiamano Vadret, che in lingua romancia o ladina, significa vedretta, ghiacciaio. Niente auto in questa valle. La valle è famosa anche perché gli uccellini vengono a posarsi sulla tua mano per beccare briciole di pane…

Obiettivi specifici: stimolare lo spirito di osservazione volto alla conoscenza e alla comprensione dell’ambiente montano

Attività: escursione in Val Roseg

Alloggio: ostello a Pontresina

Durata: da un giorno in su

Engadina

Sentiero SEGANTINI

Il celebre pittore divisionista, amante dei paesaggi alpini, si lasciò ispirare dall’incantevole panorama e dalla luce speciale di questo tranquillo villaggio di montagna.

Obiettivi specifici: conoscere il paesaggio reale e quello rappresentato dall’artista

Attività: escursione sulle tracce di Segantini

Alloggio: ostello

Durata: da un giorno in su

Engadina

Ghiacciaio del MORTERATSCH...dov'è finito?

Fino verso il 1860, il ghiacciaio occupava gran parte della valle del Morteratsch arrivando a confluire con la Valle Bernina. Ma già nel 1910 l'apparato glaciale si era ritirato di parecchie centinaia di metri ed il suo regresso è proseguito quasi ininterrottamente sinora

Obiettivi specifici: conoscere l’ambiente montano

Attività: escursione sul ghiacciaio

Alloggio: ostello

Durata: da due giorni in su

Svizzera

TRENINO VERDE

Scoprire la Svizzera attraverso gli scenari più affascinanti... e la prima attrazione comincia già in stazione con il Trenino Verde delle Alpi (Linea del Lötschberger), con grandi finestrini panoramici e un equipaggiamento moderno. Un nuovo modo di viaggiare, lungo la linea che da Domodossola arriva a Berna in un susseguirsi di panorami sempre differenti. Il tragitto offre inoltre una serie di escursioni abbinabili al trasporto ferroviario che renderanno unica la vostra esperienza. Nel cuore delle Alpi passando dalle prospettive della valle del Rodano nel Vallese per poi entrare nell’Oberland Bernese dove lambirete le acque del lago di Thun con lo scenario dei monti dello Jungfrau come sfondo, in poco tempo poi arriverete a Berna, patrimonio Unesco e città ricca di cultura e storia...

 Obiettivi specifici: conoscere, attraverso il treno e il trekking, un territorio in cui è gestito, con grande attenzione ed equilibrio, il rapporto uomo ambiente

Attività: escursioni e viaggio in treno

Alloggio: ostello

Durata: da due giorni in su

 







Svizzera

TRENINO ROSSO

Una delle tratte alpine di valico più spettacolari: il Bernina Express da Coira/Davos/St. Moritz - Valposchiavo - Tirano collega diverse aree linguistiche e culture. Un’esperienza straordinaria. Sù verso i ghiacciai scintillanti e poi di nuovo giù giù...il Bernina Express, la tratta ferroviaria alpina più alta, collega il Nord e il Sud Europa, ma anche diverse aree linguistiche e culture. E il tutto in modo spettacolare: la tratta ferroviaria s’inserisce armoniosamente nella cornice montana dell’Albula e del Bernina. 55 gallerie, 196 viadotti e pendenze fino al 70 per mille che il treno supera con nonchalance. Ad un’altitudine di 2253 metri si trova poi il punto più alto della FR, l’Ospizio Bernina: qui natura e cultura si fondono per dar vita al più affascinante dei viaggi alla scoperta delle Alpi.

Obiettivi specifici: conoscere, attraverso il treno e il trekking, un territorio in cui è gestito, con grande attenzione ed equilibrio, il rapporto uomo ambiente

Attività: escursioni e viaggio in treno

Alloggio: ostello

Durata: da due giorni in su