Trek a piedi

Sentieri della Liguria

Sentieri della Liguria

Riviera di Levante

Parco delle CINQUETERRE

Le Cinqueterre, Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore, sono uno dei posti più belli al mondo. Le camminate sui sentieri costieri, una volta unico collegamento tra i borghi, uniscono il piacere di muoversi sempre costeggiando il mare a quello di poter ammirare il disegno armonico del paesaggio antropico…terrazze, muretti a secco e piccoli borghi

Obiettivi specifici: visitare i suoi piccoli borghi; imparare a leggere i principali aspetti del rapporto uomo-ambiente

Attività: trek da Levanto a Riomaggiore toccando i borghi delle Cinqueterre

Alloggio: albergo a Moneglia

 Durata: da un giorno in su

Tratti proposti del Sentiero delle Cinqueterre

 da Levanto a Monterosso...da Monterosso a Vernazza... da Vernazza a Corniglia

Riviera di Levante

Sentiero VERDEAZZURRO

Il verde della collina che si immerge nell’azzurro del mare, le coste ripide, i paesi che accompagnano questo percorso, rappresentano un insieme di splendidi panorami e struggenti sensazioni. Lasciare alle spalle Sestri e la Baia del Silenzio, inoltrarsi tra boschi a picco sul mare significa riscoprire una natura selvaggia e poco frequentata dal turismo di massa. Il Sentiero Verdazzurro è l’immagine di una parte di Liguria che ci racconta la fierezza del suo passato, delle sue tradizioni, della sua gente.

Obiettivi specifici: visitare i suoi piccoli borghi

Attività: escursioni lungo il sentiero Verdeazzurro

Alloggio: albergo a Moneglia

Durata: da un giorno in su 

Tratti proposti del Sentiero Verdeazzurro:

da Sestri a Moneglia, da Moneglia a Deiva a Framura,da Framura a Bonassola a Levanto

Riviera di Levante

Parco del MONTE di PORTOFINO

Il Parco offre una visione sintetica della costa ligure, sia dal punto di vista naturalistico sia da quello storico-antropologico. Originale forma di co-evoluzione tra natura e attività umana...quella marinara, quella dell'ulivo, e quella del castagno.

Obiettivi specifici: imparare a leggere i principali aspetti del rapporto uomo-ambiente

Attività: escursione sui sentieri del Parco

Alloggio: albergo

Durata: da un giorno in su

Liguria

ISOLA PALMARIA

L'isola Palmaria, l'unica isola abitata della Liguria con una decina di famiglie residenti, si trova di ffronte all'antico borgo di Portovenere e forma un piccolo arcipelago che comprende l'isolotto del Tino e del Tinetto. Ad ovest, dopo Portovenere, ha inizio la costa delle Cinqueterre.

Obiettivi specifici: imparare a leggere i principali aspetti del rapporto uomo-ambiente+

Attività: escursione sui sentieri del parco

Alloggio: albergo

Durata: da un giorno in su

Riviera di Ponente

Il FINALESE e CAPO NOLI

L’altopiano delle Manie è costituito prevalentemente da calcari dove si possono osservare numerosi reperti fossili. Questa zona rappresenta una varietà territoriale tra le più interessanti della Liguria in quanto ci sono fenomeni carsici con falesie che racchiudono piccole insenature, nelle quali si trovano i borghi di Finale e Noli, ricchi di storia e tradizioni marinare; la vicinanza al mare mitiga il clima della zona, e rende gradevole l’escursionismo in ogni periodo dell’anno

Obiettivi specifici: conoscere il territorio

Attività: escursioni lungo la Val Ponci percorrendo la via romana Julia Augusta, visita alle grotte di Toirano

Alloggio: albergo a Finale Ligure o dintorni

Durata: da un giorno in su

Riviera di Ponente

da ALBENGA a ALASSIO

Quella che un tempo era la Julia Augusta, la più importante strada romana del Ponente ligure, è oggi, nel tratto tra Albenga ed Alassio, una larghe mulattiera ottima per un facile percorso escursionistico, storico, archeologico e naturalistico. La Via si snodava dal fiume Trebbia, in Emilia, al fiume Varo, in Costa Azzurra: iniziava nei pressi della città di Piacenza e toccava in sequenza: Voghera, Albenga, Ventimiglia, Nizza, per poi proseguire fino ad Arles, congiungendosi con la Via Domizia verso il Rodano.

Obiettivi specifici: conoscere il territorio dal punto di vista naturale ed antropico e storico

Attività: escursioni lungo la via romana Julia Augusta

Alloggio: albergo a Finale Ligure o dintorni

Durata: da un giorno in su

Liguria...non solo mare

LAGHI del GORZENTE nel Parco delle Capanne di Marcarolo

Un itinerario ad anello che lambisce, e in parte ricalca, una tappa dell'Alta Via dei Monti Liguri, abbracciando il Lago Bruno e il Lago Lungo, due bacini artificiali che insieme al Lago Badana furono costruiti tra fine '800 e inizio '900 per garantire una riserva idrica all'area urbana di Genova.

Obiettivi specifici: conoscere il territorio dal punto di vista naturale ed antropico

Attività: escursioni del Parco

Alloggio: albergo

Durata: da un giorno in su

Liguria...non solo mare

SENTIERO dei CASTELLANI in Val Vobbia

Sulle orme dei Castellani e delle loro guarnigioni, l'itinerario ricostruisce la storia e le tradizionali della gente di questa valle, riscoprendo, accanto al lavoro e alle fatiche dell'uomo, ambienti di grande pregio e interesse naturalistico. Il percorso si snoda lungo il canyon del torrente Vobbia sino al Castello della Pietra, fra le antiche testimonianze della produzione del carbone da legna e l'utilizzo del castagno.

Obiettivi specifici: conoscere il territorio dal punto di vista naturale, storico ed antropico

Attività: escursioni   

Alloggio: albergo

Durata: da un giorno in su

Liguria...non solo mare

Parco del BEIGUA

Il versante meridionale del Monte Beigua è ricoperto di pini marittimi e verso l’ alto di pini neri; sul versante nord ci sono faggi, aceri, castagni. Il gruppo del Beigua fa parte di una dorsale che si snoda per 18 km tra il Colle del Giovo e il Passo del Turchino. A nord il massiccio degrada dolcemente, mentre a sud presenta ripidi burroni, anfratti e rocce che ben si adattano alla libera arrampicata.

Obiettivi specifici: conoscere la flora e la geomorfologia di un posto unico al mondo

Attività: escursione sino sul Monte

Alloggio: rifugio

Durata: da due giorni in su

Liguria...non solo mare

MONTE ANTOLA

Il Monte Antola si trova sul crinale tra l'alta valle Scrivia e l'alta Valle Trebbia. Tradizionale meta di escursioni, il Monte Antola è uno storico crocevia di collegamento extra-regionale, attraverso percorsi e mulattiere che, nel corso dei secoli, hanno permesso alle comunità locali spostamenti stagionali e scambi commerciali e culturali. 

Obiettivi specifici: conoscere l'ambiente e la flora di un posto unico al mondo

Attività: escursione sino al monte

Alloggio: rifugio

Durata: da un giorno in su