Trek a piedi

Sentieri del Veneto: la Grande Guerra

Sentieri del Veneto: la Grande Guerra

Veneto

ALTOPIANO di ASIAGO...le quattro stagioni

In Italia c'è solo un luogo che ha vissuto tutti i 41 mesi della Grande Guerra in prima linea: l'Altopiano di Asiago. La grande area delle Prealpi vicentine fu il luogo dove si svolsero diverse battaglie tra italiani ed austro -ungarici tra cui la "Strafexpedition", l'offensiva più grande mai organizzata dagli asburgici prima della Dodicesima battaglia dell'Isonzo. Ovunque si possono trovare sentieri fortificati, linee trincerate, appostamenti, baraccamenti e strutture difensive per presidi. .

Obiettivi specifici: conoscere il territorio nei principali aspetti

Attività: escursioni sui Sentieri della Grande Guerra

Alloggio: albergo

Durata: da due giorni in su

Veneto

Sentieri del PASUBIO

Il massiccio del Pasubio appartiene alle piccole Dolomiti. Il monte è caratterizzato da pareti scoscese, con valli profonde; nella parte meridionale il paesaggio è ancora più suggestivo, con canaloni ripidi, picchi e guglie di roccia a strapiombo su estesi e folti boschi di faggio, abeti bianchi, aceri e pini silvestri. Il Pasubio è stata una delle montagne più tormentate del primo conflitto mondiale. È difficile immaginare quanto sia complesso trasportare un cannone in salita, arrampicandosi per un sentiero di montagna che si snoda in tornanti franosi e coperti di neve. Per risolvere problemi come questo sono sorte, lungo le linee di guerra, straordinarie opere d’ingegneria strategica e militare ora monumentali testimonianze della tragedia umana che vi si è consumata: fortificazioni, trincee, gallerie, barriere...

Obiettivi specifici: conoscere il territorio nei principali aspetti

Attività: escursioni sui Sentieri della Grande Guerra, lettura del paesaggio con riguardo all’elemento storico

Alloggio: rifugio

Durata: da due giorni in su