Risorgimento

Piiemonte

TORINO, capitale d'Italia

Da Taurasia a Torino ci sono due millenni e mezzo. La storia di una grande città è un’avventura, e quella di Torino non fa certo eccezione. Nel capoluogo subalpino sono passati imperatori, sono nati regni, ha transitato il potere che ha lasciato segni indelebili della propria presenza, si sono succedute fortune e sfortune. Tutto secondo l’inesorabile linea del tempo che ha condotto un piccolo villaggio pedemontano a diventare prima una città, poi la capitale di un regno, di una nazione, dell’automobile e infine la metropoli di oggi. Una metropoli che guarda il proprio passato ma che punta al futuro.

Obiettivi specifici: conoscere i principali aspetti storico-artistici nonché di costume della città

Attività: itinerari in città, visita a Venaria Reale

Alloggio: albergo

Durata: da un giorno in su

Lombardia-Veneto

Il LOMBARDO VENETO: Custoza, Solferino, San Martino...

Il Lombardo-Veneto fu un possedimento della corona austriaca. Dopo la prima guerra d’Indipendenza nel1849, a reggere il regno fu chiamato il generale Radetzky che esercitò il suo potere in termini perentori e assoluti, reprimendo il tentativo di insurrezione milanese del 1853. Il rapporto tra l’Austria e il regno Lombardo-Veneto migliorò allorquando al risoluto generale subentrò l’Arciduca Massimiliano d’Asburgo, il quale si mosse per ridurre le distanze fra la stessa Austria e l’aristocrazia lombarda. Il regno, dopo la terza guerra d’Indipendenza nel 1866, cessò di esistere perché il Veneto entrò a far parte del nuovo Regno d’Italia, nel frattempo arricchitosi della Lombardia a seguito della guerra del 1859 vinta sugli austriaci.

Obiettivi specifici: conoscere una parte delle guerre di indipendenza

Attività: itinerari nei luoghi delle battaglie

Alloggio: albergo

 Durata: da un giorno in su


Francia-Savoia

CHAMBERY e i luoghi di origine di Savoia

Chambery, l’Abbazia di Hautecombe...i luoghi dove la famiglia dei Savoia, coloro che avrebbero realizzato l’Unità d’Italia hanno avuto origine

Obiettivi specifici: conoscere i luoghi dei Savoia

Attività: visita ad Hautecombe, a Chambery, al lago di Annecy o Le Bourget

Alloggio: albergo

Durata: da due giorni in su