Rinascimento

Marche o Romagna?

Il DUCATO di URBINO nel MONTEFELTRO

I Montefeltro sono originari dell'antica regione che le da il nome, ed hanno avuto un ruolo decisivo nelle terre marchigiane già nel 1100. I reggenti di questo territorio sono stati: i  Montefeltro Antonio, Guidantonio, Oddantonio, Federico, Guidobaldo I ed i Della Rovere, Francesco Maria I, Guidubaldo II e Francesco Maria II. Affacciate sul mare Adriatico al centro dell’Italia, con poco più di un milione e mezzo di abitanti distribuiti nelle cinque province, le Marche, da sempre “porta d’Oriente” del nostro Paese, sono l’unica regione italiana al plurale, caratterizzata dalla presenza dei monti Appennini, che dolcemente degradano lungo vallate parallele fino al mare. Grandi personaggi marchigiani sono stati Giacomo Leopardi, Raffaello, Giovan Battista Pergolesi, Gioachino Rossini, Gaspare Spontini, Padre Matteo Ricci, Federico II.

Obiettivi specifici: conoscere la regione nei suoi aspetti peculiari

Attività: visita alle città della regione

Alloggio: albergo o ostello

Durata:  da tre giorni in su

Lombardia

MANTOVA e i GONZAGA

Il Mincio nasce dall’ Adamello, forma il lago di Garda, ne esce vicino a Peschiera e a Rivalta allarga notevolmente il suo alveo formando i laghi che circondano Mantova, città ricca di storia, valorizzata dai Gonzaga. Il paesaggio fluviale del Mincio è tra i più belli e riposanti della Lombardia. L’ambiente è particolarmente favorevole alla sosta e alla nidificazione di specie di uccelli. Mantova ci accoglierà con il Palazzo Ducale, il Palazzo Te, i giardini Virgiliani

Obiettivi specifici: conoscere i principali elementi storico-artistici della città di Mantova.

Attività: visita “escursionistica” alla città di Mantova, visita a Palazzo Ducale.

Alloggio: albergo situato a Mantova

Durata: da un giorno in su

Toscana

TERRE VINCIANE

Le Terre del Rinascimento offrono varie opportunità… Cerreto Guidi, la casa dei Medici con la Fortezza Medicea, Vinci con la casa natale di Leonardo in località AnchianoLeonardo è stato un artista e scienziato italiano: uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento italiano, incarnò in pieno lo spirito universalista della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi della conoscenza. Fu pittore, scultore, architetto, ingegnere, anatomista, letterato, musicista e inventore... E poi in giro per Lucca con la piazza del mercato, il Duomo, la chiesa di San Michele...

Obiettivi specifici: conoscere il territorio dove nacque Leonardo e governarono i Medici, visita a Lucca

Attività: visita a Vinci, Anchiano, Cerreto Guidi, Lucca

Alloggio: albergo

Durata: da due giorni in su

Toscana

La FIRENZE di Lorenzo

Lorenzo De' Medici, signore di Firenze, detto il Magnifico era nipote di Cosimo il Vecchio e figlio di Piero il Gottoso e di Lucrezia Tornabuoni. Trascorse la prima giovinezza tra Careggi, Cafaggiolo e il Trebbio, le tre splendide ville fatte edificare dall'avo, ed ebbe come maestri i più illustri umanisti del tempo. Poco più che sedicenne, partecipò in modo attivo alla vita politica, come membro del Consiglio dei Cento, e affinò le sue doti di diplomatico come ambasciatore a Napoli, a Roma e a Venezia. Alla morte di Piero, nel 1469, il potere passò a Lorenzo e a Giuliano, ma questi lasciò che il fratello da solo si occupasse di mantenere l'egemonia della famiglia in Firenze.

Obiettivi specifici: conoscere Firenze attraverso un itinerario sulle tracce di Lorenzo

Attività: escursione in città, visita a Musei

Alloggio: albergo

Durata: da due giorni in su