Gite di un giorno

...che STORIA, ragazzi!

 ...che STORIA, ragazzi!

Val d'Aosta

Aosta Romana

Aosta, definita la Roma delle Alpi, è fondata dai Romani nel 25 a.c. col nome di Augusta Praetoria e conserva ancora importanti monumenti quali l'Arco d'Augusto, la Porta Pretoria, il teatro, il criptoportico forense, la cinta muraria... La strada consolare delle Gallie, costruita negli anni immediatamente successivi alla conquista della regione e all’edificazione di Augusta Praetoria, attraversava l’intera Valle d’Aosta.

 Obiettivi specifici: conoscere la storia romana della regione tramite l’osservazione diretta

Attività: visita ad Aosta Romana, ai resti della strada per le Gallie, al castello di Fenis, a Pont Saint Martin.

Alloggio: albergo a Chatillon o dintorni

 Durata: da un giorno in su

Piemonte

La SACRA di SAN mICHELE

La Sacra di San Michele è un complesso architettonico collocato su un monte all'imbocco della Val di Susa. È il monumento simbolo della regione Piemonte.

Obiettivi specifici: conoscere la vita monastica e importanza delle abbazie nella storia

Attività: visita alle abbazie di Novalesa e San Michele

Alloggio: albergo

Durata: da un giorno in su

Lombardia

Il ROMANICO sul LAGO di COMO

La straordinaria presenza di chiese, conventi, monasteri, abbazie, antiche cappelle, fanno del Lago di Como un territorio ricco di storia, arte e spiritualità. Gli edifici romanici, inseriti in un ambiente suggestivo testimoniano la capacità dell'uomo medievale di esprimere una piena armonia tra architettura e natura, creando luoghi di grande bellezza. Lungo la riva lecchese del Lago si incontrano la Chiesetta di S. Giorgio a Mandello del Lario, posta su uno sperone roccioso a picco sul lago, la superba Abbazia di S. Nicolò a Piona, il cui antico nucleo risale all’età longobarda, la bellissima Basilica di S. Pietro al Monte a Civate…

Obiettivi specifici: conoscere la vita monastica e importanza delle abbazie nella storia

Attività: visita ai vari monumenti del Romanico

Alloggio: albergo

Durata: da un giorno in su

Emilia/Veneto/Piemonte

Sentieri Partigiani

Obiettivi specifici: sviluppare la comprensione del periodo storico, avviare la riflessione sui valori della Resistenza, rendere consapevoli dello stretto legame tra Resistenza e Stato democratico e di quello tra vicende storiche ed ambiente, naturale ed antropico

Attività: escursioni in Piemonte, Emilia Romagna, Liguria, Veneto, Toscana

Alloggio: albergo, rifugio

Durata: da un giorno in su

Emilia - Campo di Fossoli e il Museo dei “Fratelli Cervi”

La Fondazione ex campo Fossoli è stata costituita nel 1996 .Nel museo “Fratelli Cervi” si trovano documenti e testimonianze varie legate alla vicenda dei fratelli Cervi, alla Resistenza, alla cultura contadina. E' ospitato nella stessa casa colonica dove vissero e furono arrestati il 25 novembre 1943 i sette fratelli Cervi, catturati dai nazifascisti e poi uccisi per rappresaglia il 28 dicembre

Veneto - Altopiano di Asiago

 A fare da guida sui sentieri della resistenza sull’altopiano di Asiago sono due grandi scrittori, Mario Rigoni Stern e Luigi Meneghello, con i loro romanzi. La zona settentrionale dell’Altopiano rivestiva un ruolo fondamentale per i partigiani. Le numerose grotte e gli anfratti naturali tipici del terreno carsico e i ripari risalenti alla Grande Guerra erano ideali per nascondere le armi recuperate e per nascondersi.

Emilia Romagna - Monte Sole , Marzabotto

Durante la Seconda Guerra Mondiale 955 persone vennero uccise dai nazifascisti nei tre comuni di Marzabotto, Monzuno e Grizzana. Venne annientata un’intera comunità, che risiedeva da secoli su questi monti.

Piemonte, Langhe - Il Sentiero del Partigiano Johnny

Non si può parlare di resistenza e di partigiani senza parlare di Fenoglio e del Partigiano Johnny, dell’ineluttabile scelta di diventare partigiano e di camminare verso le colline per recuperare una normale dimensione umana in un mondo che ormai l’aveva dimenticata.

E’ possibile richiedere programmi anche in Val Varaita, Val Maira, Val Borbera in Piemonte, in Liguria sul Sentiero dei nidi di ragno, in Toscana a Sant’Anna di Stazzema